Centro Missionario - Articoli sulle missioni
In Albania per un anno
Durante il campo estivo, con Laura e Chiara
Durante il campo estivo, con Laura e Chiara

Francesca Catellani, 19 anni, abita a Correggio ed è parte della comunità parrocchiale di San Prospero. Ha terminato le scuole superiori la scorsa estate ed ha sentito un richiamo alla partenza…
“Perché parto? Ho cominciato ad interrogarmi nel mese di gennaio. Mi piace la realtà in cui vivo, mi trovo molto bene, ma mi manca qualcosa, cerco qualcosa che mi riempia, che mi dia un senso più profondo. Ho cominciato ad informarmi qua e là, diversi enti, compreso il Centro Missionario. Mi sarebbe piaciuto partire in settembre ma non avevo partecipato al Corso per i volontari a Villa Borettini, sarei partita impreparata. All’inizio non ho pensato a partecipare ad un campo estivo perché volevo partire per un anno, poi mi è stato detto che c’erano dei posti per il campo in Albania allora ho accettato di andarci, mi è piaciuto molto.
Rientrata a Reggio, ho dato di nuovo la mia disponibilità a  partire per un anno laddove ci fosse bisogno. Il Centro Missionario mi ha comunicato che avrei potuto partire per l’Albania ed ho subito accettato.
Sono molto contenta di partire, vivrò a Gomsiqe in comunità con Federica e Virginia, oltre che con don Stefano. Sarà una bella sfida il vivere insieme, lo stile comunitario è difficile, so già che sicuramente incontrerò delle difficoltà ma spero mi insegni qualcosa e mi aiuti a vivere con uno stile idoneo alla missione. Spero di riuscire ad aprirmi a nuove realtà, nuove culture, nuova gente, di riuscire a ricevere da loro quello che hanno da darci. Io parto, porto me stessa e farò quel che sarà necessario fare.
Quando arriverò decideremo quali saranno i miei compiti ma già so che ci occuperemo di pastorale giovanile in 6 villaggi e a Laç, organizzeremo incontri, catechismo, corsi di chitarra. Apriremo una biblioteca.
I miei parenti inizialmente si sono preoccupati, ora sono più tranquilli, sanno che vado in un luogo che già conosco e mi piace. Partirò il 15 dicembre. I miei amici invece sono stati di grande aiuto, mi hanno spinto a lanciarmi al di là delle paure… Ora che la data della partenza si avvicina so che mi mancheranno molto… ma sarà occasione di crescita per tutti.”
Buon viaggio Francesca, buona vita laggiù, densa di incontri ricchi di umanità. Scrivici!!!


Ultimo aggiornamento di questa pagina: 12-DIC-16
 

reggioemilia - Copyright @2005 - Strumenti Software a cura di Seed