Home Diocesi Sabato 16 Ottobre 2021
Versione Accessibile - solo Testo Mappa del sito Contatti
Centro Missionario Diocesano
Via Ferrari Bonini, 3 - 42121 Reggio Emilia
Tel. 0522/436840  Fax. 0522/433991 E-Mail missioni(@)cmdre.it
India News   versione testuale
Notizie da Greta
Carissimi amici,
come state?
 
scusate il mio stra-ritardo nel raccontarvi la mia esperienza. Ma queste quasi 6 settimane sono state davvero intense, e un po' perche c'e solo un pc e tutti devono usarlo, un po per mancanza di tempo mi trovo solo ora a scrivervi...mi sono presa mezz' oretta..spero di riuscire a raccontarvi tante cose...
 
Non so davvero da dove iniziare...quindi andro' un po' a sentimento nello scrivervi, spero mi capirete..:-)
L'accoglienza nella casa e stata grande, soprattutto da parte degli ospiti. Ci sono 32 ospiti....e molti dei quali sono abbastanza gravi...una buona parte sono sulla sedia a rotelle....ed e incredibile...che nonostante le diffierenze culturali, linguistiche...ci siamo capiti sin dall'inizio...(alcuni non parlano inglese, solo Marati)...E' incredibile quanto mi abbiano aiutata nei momenti piu difficili....perche non lo nego...ce ne sono stati tanti........iniziando dall ambientarsi...cibo (super piccante...e io per lo stomaco che ho...non riesco mangiare piccante)...l'acqua..c'e da bollire prima di bere...il clima...ecc...quindi proprio fisicamente all inizio ho fatto un po' fatica......Poi nell'approccio con gli altri: suore indiane..che provengono da varie parti dell'India..e alcune ragazze, 4 dal Negaland,estremo nord est dell india- che stanno facendo esperienza qui...una novizia,e una ragazza che tra poco inizia il probandato...per quanto si provi sempre a essere aperti alle differenze culturali...non e' sempre scontato riuscirci..background completamente diversi...per cui alcune volte mi sono trovata un po spiazzata...perche con tutte le esperienze che ho fatto..all estero e non..non ho mai avuto problemi di integrazione...quindi tutta la mia carica inziale alcune volte e' scesa sotto terra....ma per fortuna c'erano sempre gli ospiti ad aiutarmi..
 
e anche per quanto riguarda l'inglese...qui e' un inglese indiano...e ognuno ha una pronuncia diversa...alcune volte non capivo proprio cosa mi dicessero...e anche qui...dopo averlo studiato e praticato tanto..ero partita sicura...e quando non capivo certe cose...dicevo:ma com e' possibile???............ma anche qui..gli ospiti mi hanno aiutata...con loro..c'e un linguaggio diverso..unico.....ne inglese..ne italian, ne marati..:-)...
 
poi per finire un po con le mie difficolta......dopo 2 settimane...mi sono fatta male al ginocchio: vi prego vivamente che questa notizia non giunga ai miei genitori...:-)era una domenica..eravamo in poche persone ad aiutare..sia tra le suore che tra le ragazze...quindi in queste occasioni che per un motivo o un altro..capitano spesso..ognuno cerca di fare del proprio meglio..corre...e fa pie sforzi di quel che dovrebbe........quindi...dottori..medicine....fisioterapia..e soprattutto sarei dovuta stare ferma..ma come faccio a stare ferma qui...sono venuta per servire...non per farmi servire...questa e stata la prima cosa a cui ho pensato....
 
Poi in quel momento...ho chiesto al SIgnore..perche mi stava facendo incontrare tutte queste difficolta...questa esperienza missionaria..e stata per me il desiderio piu grande...sono andata contro molte cose e persone per poter venire qui...e adesso guarda come mi ritrovavo...
poi piano..le cose si sono sistemate.....................e lo so..che difficolta di questo tipo fanno bene...che se il Signore mi ha messo davanti a queste prove c'e un senso..un motivo................
 
Ora il ginocchio si sta rimettendo in forma....poi mi hanno aiutato molto anche Sr Paola, Sr AnnaMaria...(davvero fantastiche)..Don Davide e Fr Paolo quando vengono qui una volta a settimana...ma davvero gli ospiti mi hanno capita ed aiutata in un modo incredibile..
Per quanto riguarda il fuori-casa...si esce quando c'e un motivo particolare...ospedali...scuole..messe..ecc..e ogni volta a me fa davvero piacere uscire..per rendermi conto di dove mi trovo..di quali realta ci sono qui.........e credetemi il confronto tra i benestanti...e i poveri..e disarmante...i poveri che vengono a chiedere l elemosina qui..o che vivono in strada..sui marciapiedi..i bambini che ti fermano ai semafori..e di fianco passa un macchinone con autista...I phone..il mito dell occidente ovunque...
Poi il 1 Febbraio e arrivato Mattia da Corticella..e il suo arrivo mi ha reso davvero felice..perche anche con lui ho potuto condividere gioie e difficolta...ma dopo soli 5 gg che era qui...sono partita per la casa di Uttan............un villaggio di pescatori..a 2 ore da qui.....
 
stupendoooo............un'atmosfera incredibile..dove puoi ancora vedere tradizioni usi e costumi ovunque, in ogni persona...un altro mondo da qui....un viillaggio dove la gente fa una vita molto semplice e modesta...tutti lavorano..quasi tutti come pescatori..da bimbi a anziani..ma questo clima di villaggio..dove tutti si conoscono tutti si aiutano...e' formidabile..questa aria l ho sentita anche nella casa di carita'...molto piu piccola...solo 14 ospiti e 3 suore..ma dove il villaggio contribuisce davvero tanto..tantissimi ausiliari.,..che vengono tutti giorni...che sanno fare qualsiasi cosa..che accompagnano gli ospiti all ospedale...che sostituiscono le suore, quando non ci sono...e il fatto di contribuire..donare..e qualcosa di meraviglioso...quasi tutti donano pesce fresco..il migliore pescato...il piu grande della prima pesca....
 
e anche qui mi hanno fatto un'accoglienza incredibile..nonostante qui parlino solo Marati....proprio niente di inglese...ma mi hanno invitata nelle loro case...mi hanno portato a vedere la loro barca....mi hanno fatto regali......quando si pensa che la lingua sia un ostacolo:-)
e gli ospiti meravigliosi....in questa casa ci sono tanti bimbi piccoli...troppo troppo belli....:-)
mi ha colpito molto questo clima di familiarita..di aiuto reciproco...
 
poi dopo 8 giorni, oggi sono tornata a Versova..mi hanno accompagnata 20 ragazze della Parrocchia...alcune sono ausiliari..e sono venute qui a fare la Via Crucis con noi..sabato partiro' per il Kerala.. per 9 giorni..
questo e un po il riassunto-fatto male..di quello che e successo qui...della vita della casa di carita' quii..che nella sua semplicita'....da' una ricchezza incredibile..a tutti coloro che ne entrano a far parte...e il continuo vivere accanto al Signore da una gioia immensa...
 
scusatemi davvero..per non avervi scritto molto..e soprattutto male.......ma spero di racccontarvi a voce tutte queste cose ed altro ancora quando ritornero....vi ringrazio davvero per essermi vicini....per le mail che mi scrivete..a cui purtroppo non riesco sempre rispondere...grazie ancora per tutto l affetto che mi avete mostrato prima della partenza....VI SONO VICINA ANCH IO...un abbraccio enorme......salutatemi tutti...ospiti.,,ausiliari, i miei Parrocchiani............a presto................
 
Greta





Condividi su: