Venerdì 6 Dicembre 2019
Versione Accessibile - solo Testo Mappa del sito Contatti
 Ufficio Pastorale Familiare » Archivio » Veglia San Valentino » 2013 - Nella notte . . . una luce 
2013 - Nella notte . . . una luce   versione testuale






NELLA NOTTE . . . UNA LUCE
 
Viene riproposto l'ormai tradizionale incontro del Vescovo con i Fidanzati in prossimità della Festa di san Valentino. L'appuntamento è per il giorno 11 febbraio alle ore 21 in Cattedrale a Reggio Emilia.
 
Anche il vicariato guastallese è invitato a questa celebrazione con il vescovo Massimo.  
La parrocchia di Pontenuovo di Sassuolo celebra invece la festa di san Valentiono, con i fidanzati della zona  giovedì 14 febbraio alle ore 19.45.
 
 
 
 
 
 
 
Carissimi Fidanzati,
 
            la vostra scelta di sposarvi e di farlo davanti al Signore è un grande segno di speranza, non solo per la Chiesa ma anche per tutta la società: credere oggi nell’amore e investire lì tutta la propria vita è una Bella Notizia di cui abbiamo bisogno.
 
            Probabilmente avete già compiuto un percorso di formazione in vista del vostro matrimonio o state per compierlo: è una grazia di Dio che ci siano nelle nostre Comunità degli sposi e dei sacerdoti che vivono il loro ministero annunciando il Vangelo ai Giovani che si preparano alla vita matrimoniale, perché sia essa stessa un Vangelo vivente.
 
            In prossimità della Festa di san Valentino, a voi molto cara, vogliamo invitarvi a condividere un momento di gioia e di preghiera. Si tratta di un appuntamento che sta diventando tradizionale nella nostra diocesi e che quest’anno offre l’occasione di incontrare il nuovo Vescovo Massimo che da poche settimane è stato posto alla guida della nostra Chiesa di Reggio Emilia - Guastalla.
 
            L’invito è per il giorno    
11 febbraio 2013 
rinviato al 18 febbraio 2013
alle ore 21.00
presso la Cattedrale di Reggio Emilia
 
dove, attraverso il personaggio evangelico di Nicodemo, saremo condotti a riflettere sulla nostra ricerca di Dio, sulla ‘notte’ che ci circonda e sulla luce che viene a noi dall’incontro con il Signore Gesù risorto. La memoria del Battesimo, che ci ha fatto rinascere a vita nuova dall’acqua e dallo Spirito, concluderà la nostra celebrazione.
 
Vi aspettiamo, insieme ai sacerdoti e alle coppie di sposi che stanno accompagnando il cammino verso la celebrazione del vostro matrimonio.
 
 
                                                                                  don Angelo Orlandini
                                                           con le famiglie che collaborano nella pastorale familiare